Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Autovelox, lecite le multe senza fotografia
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 17 Nov 2011 12:43    Oggetto: Autovelox, lecite le multe senza fotografia Rispondi citando

Commenti all'articolo Autovelox, lecite le multe senza fotografia
La Cassazione stabilisce che la foto non è indispensabile per provare l'infrazione: basta la parola degli agenti.



Top
francescodue
Dio minore
Dio minore


Registrato: 26/09/08 10:00
Messaggi: 510

MessaggioInviato: 17 Nov 2011 13:22    Oggetto: Rispondi citando

Premesso che se uno eccede i limiti sa che può ricevere la multa.
Premesso che una parola "ufficiale" ha sempre più valore di una "civile".
Premesso che gli agenti di polizia siano onesti e che, come riportato, non gli interessa fare cassa ma agire da deterrente.
Resta il fatto che se su un rettilineo senza case, con piena visibilità e di larghezza sufficiente uno mette i 50 come limite, è evidente che l'interesse è soltanto di fare cassa, pur con tutta la buona volontà deglli agenti.
La verità è che gli autovelox funzionano benissimo come deterrenti, ma si prestano troppo bene a fare cassa a spese degli automobilisti.
La soluzione, a mio avviso, non è mettere limiti assurdi (in certi posti trovo i 30 e senza nessun segnale di "fine dei 30") ma rendere le strade sicure.
Se metti i 50 perché la strada è insidiosa (fondo rovinato, curve cieche, ecc) dovresti impegnarti per sistemarla.
Se crei una zona residenziale, devi fare in modo che abbia il suo bell'accesso e non che vi si immetta da una curva cieca (vicino a casa mia hanno fatto una lottizzazione con entrata dalla strada più stretta e all'interno della curva e senza alcuno specchio: praticamente chi vuole uscire deve buttarsi in mezzo alla strada e sperare che non ci sia una macchina)
Top
Profilo Invia messaggio privato
casaprocida
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 03/02/06 15:57
Messaggi: 106
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 17 Nov 2011 13:37    Oggetto: Rispondi citando

A me l'estate scorsa è arrivata una multa per eccesso di velocità. Meno male c'era la foto. Nella foto al posto della mia Yaris c'era una punto con un'altra targa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
milux
Eroe
Eroe


Registrato: 22/04/08 06:09
Messaggi: 61
Residenza: verso i Balcani

MessaggioInviato: 17 Nov 2011 14:09    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
A me l'estate scorsa è arrivata una multa per eccesso di velocità. Meno male c'era la foto. Nella foto al posto della mia Yaris c'era una punto con un'altra targa.


questa è la dimostrazione che la fotografia è assolutamente indispensabile in fase di contestazione di un verbale. Se non c'era un apparecchio dotato di fotografia , come si può essere sicuri che l'Agente abbia rilevato correttamente marca, modello e numero di targa in qualche frazione di secondo?
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Fabrizio}
Ospite





MessaggioInviato: 17 Nov 2011 14:10    Oggetto: Rispondi citando

e se l'agente sbaglia la targa ? a me è capitato, gli agenti sono uomini e quindi soggetti ad errori. LA SENTENZA è SBAGLIATA, la prova è una evidenza incontrovertibile ed necessaria.
Top
darktheus
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 14/10/07 01:13
Messaggi: 38
Residenza: venice

MessaggioInviato: 17 Nov 2011 14:12    Oggetto: Rispondi citando

ditemi voi su una strada con limite di 50kmh se passa una macchina a 150kmh come fa un povero cristo a annotare TARGA e modello .....
gia è difficile se va piano ma immagina uno che ha targa OO 008 00 ... vista in velocità può venire fuori ogni combinazione di 8 e zeri a casaccio .... non sanno piu come tirar fuori soldi da rape ormai gia troppo spremute.. Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
miko52
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 09/04/09 16:13
Messaggi: 4
Residenza: Rende

MessaggioInviato: 17 Nov 2011 14:20    Oggetto: Rispondi citando

Alcuni anni fa ho ricevuto una multa perchè guidavo utilizzando il telefono. La multa era stata fatta a Roma. Purtroppo io a Roma in quel giorno non c'ero sicuramente perchè ero a lavoro. Non solo, visto che vivo ai confini d'Italia, se proprio ci devo andare utilizzo il treno e non certo l'auto. Era evidente che c'era stato un errore di trascrizione. Però ho dovuto faticare non poco con inevitabile perdita di tempo e costi per dimostrare di avere ragione e torto chi ha registrato l'infrazione. Una sentenza del genere pone il cittadino in posizione di inferiorità e il poliziotto, o vigile in quella di superiorità. Non dovranno essere quest'ultimi a dimostrare la mia colpevolezza ma dovrò essere io a dimostrare la mia innocenza. E' un pò come ai tempi dell'inquisizione:bastava che uno dicesse che quella donna era posseduta dal demonio che subito veniva bruciata. Penso che la sentenza sia viziata e incommentabile perchè ogni cittadino è INNOCENTE fino a prova contraria, fino a quando non vengono presentate prove inconfutabili che dimostrino la colpevolezza, e le prove non sono certo le parole ma i documenti, le foto in questi casi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
strangedays
Dio sotto osservazione


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1979
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 17 Nov 2011 14:45    Oggetto: Rispondi citando

sto ancora in sto paese demmerda solo perchè i miei hanno un lavoro loro e ho problemi seno ero gia alle canarie o in messico a gesti pizzerie aallimmurtacce loro e de mussolini mo chiamo annarella.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
{DG}
Ospite





MessaggioInviato: 17 Nov 2011 15:27    Oggetto: Rispondi citando

Per avvalorare la tesi della deterrenza invece che dl fare cassa, proporrei che il conducente possa scegliere tra conciliare oppure essere ammonito, m acon tag, ossia alla prossima infrazione entro un certo tempo (3 mesi ?) pagherebbe il triplo o quadruplo
Top
krixx
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 14/05/11 09:22
Messaggi: 22

MessaggioInviato: 17 Nov 2011 16:32    Oggetto: Rispondi citando

milux ha scritto:
Citazione:
A me l'estate scorsa è arrivata una multa per eccesso di velocità. Meno male c'era la foto. Nella foto al posto della mia Yaris c'era una punto con un'altra targa.


questa è la dimostrazione che la fotografia è assolutamente indispensabile in fase di contestazione di un verbale. Se non c'era un apparecchio dotato di fotografia , come si può essere sicuri che l'Agente abbia rilevato correttamente marca, modello e numero di targa in qualche frazione di secondo?


Si chiama "fede privilegiata" ed è prevista per legge. Altrimenti se la parola dell'agente non fosse più "pesante" rispetto a quella del trasgressore, basterebbe avere la macchina piena di testimoni per contestare qualsiasi violazione. Troppo comodo!

Riguardo alla Cassazione invece vedo che i giornalisti non perdono il vizio di parlarne come se si trattasse di una modifica della legge o una interpretazione autentica. Non è così: la Cassazione si esprime rispetto ad un singolo e specifico caso. In questo caso li legge nell'articolo
Commenti ha scritto:

Tutto è nato quando un cittadino di Massa ha fatto ricorso contro la sanzione ricevuta, poiché non gli era stata recapitata - insieme al verbale - la prova fotografica dell'infrazione.


Ciò non significa che la foto non fosse disponibile bensì che la stessa non è stata notificata col verbale; la procedura è assolutamente corretta per via delle disposizioni della normativa sulla privacy. Il discorso è diverso nel caso in cui non vi fosse traccia di tale documentazione in quanto, senza nulla eccepire alla buona fede dell'agente verbalizzante, l'errore umano non si può escludere pertanto in assenza di documentazione fotografica mi pare lecito pretendere quantomeno la contestazione immediata e non la notifica in tempi successivi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
nino.dago
Semidio
Semidio


Registrato: 06/09/07 14:59
Messaggi: 232

MessaggioInviato: 17 Nov 2011 16:51    Oggetto: Rispondi citando

Concordo, altro che deterrente, le multe sono solo un sistema redditizio dei comuni per far cassa.
Ricordo ancora un autovelox beccato a Fiumicino, zona casa di coccia, strada di campagna diritta e sperdutissima nei dintorni dell'aeroporto, dove c'è un limite di 50 km/h, di domenica all'ora di pranzo... Ma cosa si vuole deterrere (si può dire? Embarassed ) in quel giorno, a quell'ora e in quella strada? Tra l'altro è uno dei pochi autovelox che ancora non sono riuscito a capire esattamente dove sia... sarà nascosto?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gummy Bear
Dio minore
Dio minore


Registrato: 02/01/11 22:54
Messaggi: 674
Residenza: Paese dei Balocchi

MessaggioInviato: 17 Nov 2011 17:34    Oggetto: Rispondi citando

Di domenica, all'ora di pranzo... Vuoi vedere che gli autovelox vanno in campagna a fare i picnic e dare un colpetto alla patonza?
Top
Profilo Invia messaggio privato
{loredelborgallo}
Ospite





MessaggioInviato: 17 Nov 2011 20:04    Oggetto: Rispondi citando

In un mondo perfetto tutti si fidano degli agenti di pubblica sicurezza e della polizia municipale. Quando invece la polizia municipale è composta da personale assunto per chiamata diretta, perché amici degli amici... un favore al sindaco in deficit lo fa volentieri. Chi paga è sempre quello che non ha santi in paradiso.
Top
{Andrea}
Ospite





MessaggioInviato: 17 Nov 2011 21:27    Oggetto: Rispondi citando

io penso che visto non serve la FOTO almeno impongano l'obbligo di fermare il guidatore invece di essere imboscati e fare solo le cose all'ITALIANA...dopo 2 mesi uno si vede arrivare una multa che non sa manco dove e quando gli può esser stata scattata...stai sulle balle a qualcuno della stradale o chi per esso...e questo ogni tanto si inventa di mettere la TUA TARGA su un verbale e siamo a posto...ma DOVE STIAMO ANDANDO A FINIRE ??? Io non auguro mai a nessuno cose brutte ma...cazzolina...se non mi fermi non puoi capire cos'ho nella testa e perchè lo sto facendo...potrebbe essere TUO FIGLIO quello che dopo 5 minuti travolgo ad altissima velocità...e che diamine...FERMATE COME SI E' SEMPRE FATTO !!! Uno schifo davvero...ma d'altra parte...cosa ci si aspetta da una nazione che sta andando a rotoli ????
Top
Bunips
Semidio
Semidio


Registrato: 30/11/07 14:19
Messaggi: 203
Residenza: Bolzano

MessaggioInviato: 18 Nov 2011 12:54    Oggetto: Rispondi citando

solo una parola... VERGOGNA!!!!

NON VI LAMENTATE SE DOPO LA GENTE VI SPUTA PER STRADA!!
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Alexiej
Eroe
Eroe


Registrato: 04/10/07 00:30
Messaggi: 49

MessaggioInviato: 18 Nov 2011 17:10    Oggetto: Rispondi citando

Una sentenza schifosa.
Chi lo dice che gli agenti sono certamente in buona fede e "sinceri"?
Quante volte elevano contravvenzioni facendosi forti della debolezza del contravvenuto che non ha modo di controbattere la loro sanzione!
Un'assoluta discrezionalità che non trova riscontro in comportamenti altrettanto specchiati e oggettivi.
Poi vi sono pure i truffatori, Comuni, agenti e ditte incaricate che fanno cassetta anche con metodi penalmente rilevanti, come le cronache ci hanno dato di leggere.
Senza la foto l'automobilista, attesi anche i tempi lunghi delle notifiche, è TOTALMENTE privo di ogni e qualsiasi strumento e documentazioni su cui basare la propria innocenza.
Quindi si dà agli agenti, che comunque ne abusano già, lo strumento per far valere le loro ragioni anche quando sbagliano (in buona fede o meno).
No, così non vanno i rapporti tra pubblici poteri e cittadini, questa è vera e propria prevaricazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{pippolo}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Nov 2011 23:52    Oggetto: Rispondi citando

Tali agenti assunti al 99% tramite raccomandazione, godono di fede privilegiata, come direbbe Toto': ma mi faccino il piacere. Purtroppo lo stato affida a tali personaggi il mestiere di giudice e carnefice, e' quello che ci meritiamo
Top
strangedays
Dio sotto osservazione


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1979
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 19 Nov 2011 00:49    Oggetto: Rispondi citando

mio padre che vota quer fio de na pagnotta di milano dal 1994 dice che come dice lui sono i giudici comunisti a voler fottere sordi ai cittadini per pagare i comuni e questo ne e un esempio.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
uguccione500
Semidio
Semidio


Registrato: 19/09/05 23:31
Messaggi: 218

MessaggioInviato: 19 Nov 2011 20:29    Oggetto: Rispondi citando

...e c'ha ragione tuo padre: infatti s'è visto come si sono abbassate le tasse col nano democratico al governo... TACCI SUA!
Top
Profilo Invia messaggio privato
strangedays
Dio sotto osservazione


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1979
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 20 Nov 2011 15:41    Oggetto: Rispondi

si ma ce un evasione fiscale in itlaia che fa paura..
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi